Copertina

Sulla soglia
dell'infinito

Sussidi liturgici

 

QUARESIMA È...

Quaresima

 

 

Quaresima è fissarsi su Gesù, guardare il suo volto,

imparare a memoria i suoi tratti,

imprimerli dentro di noi perché ci diventino familiari,

siano i nostri, parte della nostra storia.

 

Quaresima è salire fino al Tabor, fino al Calvario,

camminare dal deserto fino alla Pasqua,

senza guardarsi indietro e senza perdersi,

mettendocela tutta sostenuti dalla speranza.

 

Quaresima è spalancare la nostra casa, in disordine, buia,

per lasciar passare il vento che la pulisce

e permettere al sole di entrare perché la illumini

e la trasformi in una vetrata luminosa.

 

Quaresima è ascoltare la Parola vigorosa,

che è spada affilata,

perché lo Spirito Creatore, dopo aver purificato il cuore,

lo renda nuovo.

 

Quaresima è chiedere fuoco e acqua

per spegnere la sete e combattere il freddo,

perché il fuoco diventi fiamma viva

e l’acqua un fiume inarrestabile.

 

Quaresima è andare incontro al fratello

e mettersi immediatamente al suo servizio,

per scoprire che i tratti che conosciamo

possono essere i tratti dello stesso Cristo.

[Inizio pagina]